Manutenzione ordinaria

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

ufficio competente: Ufficio manutenzioni ordinarie (Area Tecnica) - Tel. 0425/204918

modalità di inizio della procedura:

  • Richiesta diretta all'Ufficio negli orari di apertura al pubblico;
  • Richiesta telefonica;
  • Richiesta scritta.

documentazione necessaria:

  • Indicazione del codice utente riportato sui bollettini dell'affitto.
  • Indicazione delle parti danneggiate, dell'ubicazione dell'alloggio - località, via, n° civico, n° del telefono,
  • nome dell'assegnatario, giorni e orari di visibilità dell'alloggio.

descrizione della procedura:

Un tecnico dell'Ater o un operaio di una ditta inviata dall'Azienda verificherà il guasto segnalato e procederà ad ordinare l'esecuzione dei lavori, qualora risultino indispensabili.
E' opportuno segnalare che la tempestività dell'intervento sarà in relazione alla gravità del guasto accertato.

note e osservazioni:

I lavori potranno essere a totale o parziale carico dell'Azienda o dell'Assegnatario in base alle prescrizioni del regolamento di manutenzione vigente.

In base al regolamento vigente è necessario che l'Assegnatario non sia in stato di morosità nei confronti dell'Azienda. In caso di inquilino moroso non verranno eseguiti lavori di manutenzione dell'alloggio occupato, a meno che non si tratti di opere necessarie per l'integrità statica del fabbricato, di sicurezza degli impianti o di danni causati agli alloggi confinanti.