Ampliamento nucleo familiare

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

ufficio competente: Ufficio Utenti (Area Gestionale) - Tel. 0425/204910

modalità di inizio della procedura:

Domanda motivata, da parte dell'assegnatario di ampliamento del nucleo familiare indirizzata all'Amministrazione Comunale competente e all'Azienda.

modulistica: richiesta di ampliamento del nucleo familiare (scarica pdf)

documentazione necessaria:

  • Stato di famiglia dell'assegnatario; 
  • Stato di famiglia del nuovo componente;
  • la più recente denuncia dei redditi del nuovo componente;
  • atto attestante di non avere diritti su altri alloggi adeguati;
  • specifico certificato rilasciato dalla Conservatoria dei Registri Immobiliari. 

In casi particolari potrà essere necessario allegare altri documenti concordati con l'ufficio.

descrizione della procedura:

Entro novanta giorni il Comune provvede ad aggiornare la composizione del nucleo familiare dandone comunicazione all'assegnatario, previa verifica da parte dell'Azienda, che tale inclusione non faccia perdere all'assegnatario i requisiti previsti per la permanenza negli alloggi pubblici.

note e osservazioni:

L'ampliamento del nucleo familiare può essere richiesto esclusivamente nei seguenti casi:

  • matrimonio;
  • adozione di minore;
  • convivenza more-uxorio con figli naturali riconosciuti;
  • rientro nel nucleo familiare del coniuge dell'assegnatario che, già componente del nucleo medesimo, abbia poi abbandonato l'alloggio;
  • rientro nel nucleo del figlio che abbia abbandonato l'alloggio solo nel caso in cui l'assenza si sia protratta per un periodo non superiore a cinque anni;
  • ricongiungimento familiare per i cittadini di paesi non appartenenti all'Unione europea ottenuto in conformità alla normativa statale vigente.

L'ampliamento consente al nuovo componente di subentrare nella locazione dell'alloggio.

L'Azienda provvede ad aggiornare il canone di locazione in base alla capacità reddituale del nuovo componente.